Monte Gazzirola

Breve descrizione itinerario

Giro che si sviluppa con partenza dalla Val Colla, situata nell’alto Luganese poco sopra l’abitato di Tesserete,  salendo prima su asfalto fino all’abitato di Certara e poi su strada sterrata fino al rifugio di San Lucio situato sul confine tra l’Italia e la Svizzera;  da qui parte poi lo sterrato che, transitando dall’Alpe Tabano, porta al rifugio Garzirola con alternanza di pendenze importanti e pendenze più agevoli. Giunti al rifugio, sito in territorio italiano, un breve tratto con bici a mano, intervallato da parte ciclabile, conduce alla vetta del Gazzirola. La successiva discesa si sviluppa dapprima senza traccia delimitata lungo i prati erbosi del Gazzirola seguendo la linea del crinale in direzione del Passo di Pozzaiolo;  in seguito la discesa continua su agevoli single-tracks e mulattiere, con transito dall’Alpe di Pietrarossa e nelle vicinanze dell’Alpe del Lazzarino. Breve tratto anche su asfalto nella parte finale (medesimo tratto iniziale)
nazione: Svizzera
zona: Luganese
provincia:  Canton Ticino-CH
da: Tesserete
a: Tesserete
vista che abbraccia l’alto Luganese e buona parte del Canton Ticino in considerazione della altitudine del Monte Gazzirola; possibilità di vista anche sulle prealpi comasche e lecchesi

ALTIMETRIA QUOTE E DISTANZA

dislivello totale salita: mt 1606
quota massima: mt 2113
quota minima: (partenza/arrivo) mt 560
km totali: 36,95

SENSO DI MARCIA

girare in senso antiorario; non ciclabile per buona parte la lunga salita che si potrebbe fare al contrario

TEMPO DI PEDALATA

di puro movimento: 3 ore e 20 minuti (il giro se fatto con le dovute soste richiede l’intera giornata – media 9,2 km ca)

SINTESI VALUTAZIONI

panorami: 8/10
difficoltà salita: 8/10
difficoltà discesa: 8/10
impegno fisico: 9/10

NOTE GENERALI (ES. NON PEDALABILITA’, DIFFICOLTA’ PARTICOLARI, NOTE VARIE, ECC.)

pendenze: le maggiori pendenze in salita si incontrano nel tratto – breve – prima di San Lucio (15-17%) e nella sterrata che conduce da San Lucio al rifugio Garzirola: dopo tratto abbordabile la pendenza oscilla tra il 12 ed il 16% mentre nell’ultima rampa prima del Rifugio oscilla tra il 17 ed il 22%; massima pendenza in discesa del 32% nel tratto iniziale scendendo dai pendii della vetta del Gazzirola
tratto a mano: in salita di ca. 400/500mt.  per ca. 15 minuti; discesa iniziale dal Monte Gazzirola che al più richiede soste per individuare il percorso migliore
salita: senza particolari difficoltà tecniche, tuttavia per le pendenze soprattutto nella seconda parte richiede notevole impegno fisico
discesa: richiede almeno nella parte iniziale una buona tecnica causa massi e vari salti; da cui le scale di difficoltà e di impegno fisico sopra riportate
% sterrato: 68% ca; tratto asfalto di ca 12 km (6 x 2 contando A/R), restante mulattiera, single-track e carrareccia, con prevalenza di quest’ultima
ricordarsi di: carta identità per transito dogana
note: itinerario per buona parte al sole; variante: partire direttamente da Maglio di Colla per risparmiare qualche km di salita (6km ca. + altrettanto ritorno) , ca. 300 metri di ascesa e 50 minuti di salita; rifugio Garzirola si trova su territorio italiano – dunque ok Euro, tra l’altro accettato anche nel restante territorio elevetico

Downloads ad oggi:  100

Una risposta a Monte Gazzirola

  1. Federico (zioKikkoMTB) dice:

    Percorso oggi 28.08.2016
    Ottimo giro con salita nella seconda parte piuttosto determinata in vari punti.
    Peccato anche qui la chiusura del Rifugio perche’ l’ambiente merita veramente tanto. Evitato la salita alla cima perche’ purtroppo diverse nuvole tutto il giorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *