Lugano, Monte Arbostora

Breve descrizione itinerario

Giro che si svolge nei dintorni di Lugano con risalita al Monte Arbostora. Si esce dalla città di Lugano in direzione Paradiso da cui ha inizio una strada asfaltata a bassa percorrenza che passando per gli abitati di Pazzallo e Carabba giunge al piccolo borgo di Ciona; abbandonando la rotta principale per il borgo è possibile scorgere un interessante panorama del sottostante Lago e del sovrastante monte San Salvatore. Si ritorna nuovamente in traccia per lasciare la strada principale deviando sulla destra in strada boschiva che conduce ai margini dell’abitato di Carona; segue brevissimo tratto in asfalto per imboccare strada sterrata che alternando tratti semplici a tratti più complessi (passaggio in salita su mulattiera irta di ostacoli, radici, sassi) conduce in prossimità della cima del monte Arbostora (quota mt 805, massima altezza del tour).  La strada prosegue toccando l’Alpe Vicaria (presente ottimo punto di ristoro) per proseguire in discesa su strada forestale ben tenuta;  nell’ultima parte si devia  su bel single track che riporta sul Lago alle porte dell’abitato di Morcote. Da qui in poi l’itinerario prosegue ininterrottamente su asfalto: si percorrono alcuni chilometri lungo la strada che costeggia il lago per abbandonarla in località Figino seguendo le indicazioni per Collina d’oro. Un breve passaggio a mano lungo una scalinata nel bosco (5 minuti) conduce a Barbengo da cui parte l’ultimo tratto in salita che riporta a Collina d’oro (agglomera diversi abitati) e quindi al punto di partenza
nazione: Svizzera
zona: Luganese
provincia: Svizzera(CH)
da: Lugano (Collina d’oro-Gentilino)
a: Lugano (Collina d’oro-Gentilino)
vista: l’itinerario offre scorci panoramici sul lago di Lugano e sui più vicini rilievi del Luganese

ALTIMETRIA QUOTE E DISTANZA

dislivello totale salita: mt 851
quota massima:  mt 805
quota minima: mt 286
km totali: 36,20

SENSO DI MARCIA

girare in senso orario

TEMPO DI PEDALATA

di puro movimento 3 ore e 15 minuti

SINTESI VALUTAZIONI

panorami: 5/10
difficoltà salita: 5/10
difficoltà discesa: 5/10
impegno fisico: 6/10

NOTE GENERALI (ES. NON PEDALABILITA’, DIFFICOLTA’ PARTICOLARI, NOTE VARIE, ECC.)

pendenze: massima salita pedalabile 11%, massima discesa 16,9%
tratto a mano: 5 minuti per scalinata nel bosco dopo l’abitato di Figino
salita: priva di particolari difficoltà svolgendosi per buona parte su asfalto. Solamente gli ultimi 150 mt ca di dislivello hanno luogo su sterrato/single track ove il tratto più impegnativo è costituito da breve mulattiera con saltuari ostacoli/sconnessioni. Le pendenze oscillano nell’intero tratto di salita tra il 6 ed il 8% con punte saltuarie al 11%
discesa: avviene su veloce sterrato ghiaioso/sassoso (attenzione in alcuni tratti alla tenuta di strada) e su single track a tratti esposto (prestare la dovuta attenzione richiesta da taluni passaggi); pendenze mediamente non di rilievo
% sterrato: 40%
ricordarsi: portare carta di identità per transito in territorio elvetico
note: //

Downloads ad oggi:  205

Also available in : English

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *