Gämschfax

Breve descrizione itinerario

Sentiero per GaemschfaxIl bellissimo giro del “Gämschfax Bike” è parte della rete ufficiale per MTB della Svizzera Mobile, fondazione Svizzera che si occupa della promozione del traffico lento per il tempo libero ed il turismo. Si parte da Obergesteln, abitato dell’alta regione del Goms (Obergoms), nelle vicinanze della piccola stazione ferroviaria dove è presente comoda area di libero parcheggio e dove transita la ciclabile del Rodano. Tendendosi il torrente alla propria sinistra, si imbocca quasi subito una bella strada sterrata che attraversa l’ampio pianoro prativo che caratterizza l’Obergoms ed affiancando nella prima parte il locale campo da golf conduce con tranquillità e facilità ad Oberwald (1.370) dopo circa 3 km. La traccia, dopo un brevissimo tratto in asfalto in Oberwald, prosegue costeggiando ancora il Rodano, attraversandolo nei pressi di un successivo ponte che permette di imboccare una strada a fondo chiuso e che termina nei pressi di alcuni caseggiati presumibilmente utilizzati per il taglio di legname, in prossimità dei quali si entra nel bosco seguendo le indicazioni di sentiero presenti a più riprese. Tale sentiero si sviluppa sostanzialmente in falsopiano all’interno di un bel bosco e solo nella parte finale devia in decisa salita – con alcuni brevissimi passaggi a mano – per incrociare (1.410) la strada asfaltata del Furka. Ora con pendenze assolutamente abbordabili si percorre la trafficata via per circa 2,3 km sino all’Hotel Rhonequelle dove nei pressi dell’attiguo tornante (1.570) si stacca sulla sinistra una bella forestale (indicazioni MTB “Gämschfax”), non particolarmente impegnativa per fondo (perfetto) e pendenze e che diviene decisamente panoramica man mano che prende quota con scorci sul massiccio del Mischabel, sul Weisshorn e con posizione di privilegiata vista sul sottostante fondovalle. Pedalando senza la minima difficoltà per quasi 6 km si giunge a quota 2.100 nei pressi di un bivio con palina segnaletica (bivio per il Grimselpass/Nassbode): qui seguendo sempre le indicazioni Gämschfax si scende sul sentiero per la MTB (piuttosto sassoso solo nella primissima parte) sino ad incrociare lo sterrato proveniente da Obergesteln. Sempre seguendo le indicazioni per MTB (frecce rosse) si riprende a salire di quota seguendo tale strada caratterizzata da pendenze più importanti rispetto al tratto di salita precedente ma con fondo comunque che permane in buone condizioni per giungere così all’alpeggio di Unnerbodme (2.188) e da qui proseguire ora in leggera discesa perdendo circa 70 metri sino ad un trivio con palina segnaletica; proseguendo sulla traccia in salita, la strada diviene un largo sentiero che si innalza di quota attraverso una serie di pedalabili tornanti e giunti in località Gämschfax (2.200) diviene uno spettacolare single-track che attraversa la Obertal con impressionante vista del paesaggio montano del Goms e che in breve conduce all’alpeggio di Üerlichergale (2.118). Di fronte al caseggiato, affacciandosi sulla terrazza naturale dell’alpeggio, si nota una larga traccia a fondo inerbito che scende: è la forestale che con ottimo fondo conduce in circa mezz’ora a fondovalle in Ulrichen (ultime centinaia di metri su asfalto). Attraversando il paese si prosegue su asfalto della strada di fondo valle sino alla deviazione a destra per il Passo della Novena (Nufenenpass), si percorre qualche centinaio di metri su quest’ultima via e superato il ponte sul Rodano si devia infine a sinistra percorrendo la bella ciclabile sterrata che riporta al punto di partenza
nazione: Svizzera
zona: Obergoms
provincia: Cantone Vallese – CH
da: Obergesteln
a: Obergesteln
vista: Mischabel (Dom 4.545, Täschhorn 4.491, Lenzspitze 4294, Alphubel 4.206), Weisshorn (4.506), Bishorn (4.151), Monte Cervino (4.478), Weissmies (4.017), Lagginhorn (4.010), Fletschhorn (3.985), ghiacciaio del Rodano, Galenstock (3.586), Blinnehorn (3.374), Monte Leone (3.553)

ALTIMETRIA QUOTE E DISTANZA

dislivello totale salita: mt 1.070
quota massima: mt 2.240
quota minima: mt 1.350 (Ulrichen)
km totali: 29,9

SENSO DI MARCIA

girare in senso antiorario

TEMPO DI PEDALATA

di puro movimento 3 ore e 20 minuti

SINTESI VALUTAZIONI

panorami: 10/10
difficoltà salita: 4/10
difficoltà discesa: 4/10
impegno fisico: 5/10

NOTE GENERALI (ES. NON PEDALABILITA’, DIFFICOLTA’ PARTICOLARI, NOTE VARIE, ECC.)

pendenze: massima salita 14%, massima discesa 14%
tratto a mano: un paio di minuti al massimo nel tratto di sentiero che intercetta la strada del Furka a seguito di alcuni passaggi ripidi su fondo accidentato e/o per la presenza di ostacoli naturali
salita: fino a quota 2.100 (bivio per Nassbode/Grimselpass/Gämschfax) difficoltà pressochè nulle (a parte qualche decina di metri su sentiero per intercettare la strada del Furka, di cui dettagliato sopra) con pendenze nell’ordine del 10%; salendo a Unnerbodme su sterrato si incontrano pendenze fino al 14-15% ed infine un tratto significativo di salita lo si percorre sul sentiero del Gämschfax con pendenze al massimo del 10% e fondo piuttosto facile
discesa: il tratto più tecnico, se così possiamo definirlo, è il sentiero di raccordo tra le due sterrate che si percorrono prima di Unnerbodme; è un tratto di circa 700 metri di medio/bassa difficoltà. Per il resto la discesa ha luogo sostanzialmente sempre su facilissime forestali
% sterrato: 84%
ricordarsi: portare carta di entità per transito nel territorio della Confederazione Elvetica
note: stante la favorevole esposizione a sud è consigliato percorrere l’itinerario nel periodo autunnale quando i larici assumono straordinarie colorazioni ed i cespugli di mirtilli risaltano con il loro rosso intenso; giornate dal cielo terso, difficilmente presenti in estate, permettono inoltre panorami sui numerosi 4.000 vallesani menzionati in scheda


Downloads ad oggi traccia: 3

Gaemschfax PendenzeGaemschfax Altimetrie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *